In uscita

Ad alta voce

Ad alta voce

Leggere a alta voce vuol dire riscoprire un tesoro, rendere di nuovo anche fisicamente presenti quelle voci in mezzo a noi. E leggere a alta voce, in un gruppo, davanti al pubblico, vuol dire anche creare una comunità.

Dall’eco di Lina Bolzoni per Ad alta voce.

Disponibile dal: 04/11/2021
Collana: Echi
ISBN: 9788812009848
Prezzo: € 0,00
Psicologia archetipica

Psicologia archetipica

«Chiamate, vi prego, il mondo “la valle del fare anima”»: a queste parole del poeta John Keats si ispirò James Hillman quando, negli anni Settanta, rivoluzionò i dogmi della psicologia e della psicoterapia junghiana con la sua “psicologia archetipica”. Da lui stesso definita “movimento culturale”, questa “re-animazione” della psicologia analitica intendeva oltrepassare l’ambito degli studi clinici e i modelli scientifici per collocarsi più diffusamente nel solco della cultura dell’immaginazione occidentale, tessendo legami con le arti e la storia della società. Ma a differenza delle principali psicologie del XX secolo, che hanno le loro fonti – la lingua tedesca e la Weltanschauung monoteistica ebraico protestante – nell’Europa del Nord, la revisione di Hillman ha origine in quel Sud, in quel mondo mediterraneo che, oltre a essere luogo geografico, culturale, etnico, è anche luogo simbolico, con le sue immagini e i suoi riferimenti, la sua umanità sensuale e concreta, i suoi dei e i loro miti, le cui metafore sono i principali veicoli espressivi degli archetipi, le forme primordiali e irriducibili della psiche.

In libreria dal: 11/11/2021
Collana: Voci
ISBN: 9788812009367
Lunghezza:144
Prezzo: € 10
La mente apocalittica

La mente apocalittica

Conversazioni su Dante

L’avventuroso viaggio della Commedia, lo straordinario laboratorio linguistico, la politica vissuta e patita tra Firenze e l’esilio sono alcuni nodi esistenziali e teorici che quattro studiosi (Carlo Ossola, Giacomo Marramao, Andrea Mazzucchi, Gennaro Sasso) affrontano in queste conversazioni su Dante con Antonio Gnoli. Ne viene fuori un “ribelle” che va ben oltre l’erudizione nella quale è stato a lungo confinato. Restituito alla sua dimensione profetica, Dante rompe gli schemi dell’età medievale, rivoluziona il pensiero scolastico e si affaccia da eretico sulla soglia della modernità. La insidia e la corrode, mostrando la storia di un’Italia condannata, da allora, a essere terra di conquista e di fazioni. Questo è un libro insolito che, a settecento anni dalla morte del poeta, esplora il lato notturno – onirico e allucinato – di un genio tanto popolare quanto misterioso.

In libreria dal: 11/11/2021
Collana: Visioni
ISBN: 9788812009329
Lunghezza:144
Prezzo: € 15

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sui libri in uscita