Novità

Diritti dell’uomo

I “diritti dell’uomo” designano quell’insieme di principi morali che governano il rapporto tra l’uomo e la società e che vennero generalmente accettati nella seconda metà del xx secolo. Non sono una questione di carità o di amore e non possono dipendere dall’arbitrio di un singolo Stato o di un governo: spettano a ciascun individuo, indipendentemente da qualsiasi altra sua qualità o caratteristica, quali la razza, il colore, il sesso, la lingua, le convinzioni politiche e religiose, la nazionalità o l’estrazione sociale, la ricchezza. La loro natura giuridica impone alla società di approvare leggi e istituzioni affinché gli individui possano effettivamente esercitarli e il loro riconoscimento trova riscontro nelle Costituzioni e nelle leggi di quasi tutte le nazioni del mondo. Il loro mancato rispetto ha costituito una delle principali cause di instabilità politica e di sofferenza umana in molti paesi, mentre la loro garanzia è diventata una preoccupazione costante della politica e materia di diritto internazionale. Tuttavia, nonostante “l’idea” si sia affermata in modo irreversibile, la sua applicazione lascia a desiderare un po’ dovunque, in diversi luoghi del mondo è addirittura inesistente, e le violazioni sono sotto gli occhi di tutti.

Prezzo: € 13
Pagine: 280
Collana:Voci
In libreria da: 20/01/2023

Libro dell’anno 2022

Appuntamento ormai irrinunciabile, Il Libro dell’Anno 2022 diretto da Riccardo Chiaberge presenta gli avvenimenti e i temi salienti dei dodici mesi appena trascorsi nella cultura e nell’arte, in politica e in economia, nella scienza e nella tecnologia, in Italia e nel mondo.

La cronologia: sintetizza giorno per giorno i fatti più significativi, corredati da immagini, cifre e brevi approfondimenti. Ogni mese è introdotto da una galleria di immagini sugli eventi più significativi del periodo. La foto simbolo in apertura fissa l’evento del mese.

I temi: 30 articoli affidati a importanti firme del giornalismo e ai maggiori esperti nei vari settori disciplinari offrono approfondimenti sui fenomeni, i problemi e i personaggi più importanti ed emblematici dell’anno. In questa edizione la guerra nel cuore dell’Europa, la crisi climatica, l’emergenza energetica e alimentare, i nuovi assetti dell’ordine mondiale, le battaglie dei giovani e delle donne. Ma anche l’eredità culturale di Pasolini e la sua lettura della società nel centenario della sua nascita; la rinascita dopo il Covid-19 di Brescia e Bergamo, capitali italiane della cultura 2023; il gender gap sui luoghi di lavoro; il James Webb Space Telescope e la ripresa delle attività vulcaniche; l’exploit del nuoto italiano e la fine dello sport globalizzato.

20 temi di estrema urgenza e attualità e 10 appassionanti ritratti dei grandi protagonisti dell’anno affidati a studiosi e importanti specialisti dei vari settori come, tra gli altri, Sara Bentivegna, Sandro Cappelletto, Patrizia Caraveo, Giorgio Cella, Mario Del Pero, Enrico Franceschini, Valentina Furlanetto, Andrea Graziosi, Sergio Harari, Guido Crainz, Liana Milella, Karolina Muti, Giovanni Orsina, Marta Ottaviani, Paola Profeta. Tra i personaggi: Cecilia Alemani, Paola Egonu,Arianna Fontana, Zhara Joya, Khaby Lame, Speranza Scappucci, Silvana Sciarra. Concludono la serie dei temi le Parole dell’anno.

Prezzo: € 29
Pagine: 560
Collana:Varia
In libreria da: 09/12/2022

Atlante geopolitico 2022

In un mondo segnato da eventi di portata globale che indirizzano l’umanità verso nuovi e sempre più complessi percorsi, l’Atlante Geopolitico Treccani 2022 continua a rappresentare uno strumento indispensabile per orientarsi in una realtà in continuo mutamento. Frutto della rinnovata collaborazione tra l’Istituto della Enciclopedia Italiana e il Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI), l’opera conferma anche in questa edizione i suoi punti di forza: chiarezza espositiva, rigore dell’analisi, immediata fruibilità dei contenuti, accurata selezione dei dati, costante aggiornamento delle informazioni somministrate, ricchezza del corredo di grafici, tabelle e carte geopolitiche e tematiche. Grazie al contributo di eminenti studiosi ed esperti e alla qualità di un sapere certificato, l’edizione 2022 dell’Atlante Geopolitico Treccani accompagna il lettore nell’analisi e nella comprensione di scenari complessi, sempre più caratterizzati dall’intreccio tra tendenze che porteranno nel tempo a inevitabili trasformazioni e cambiamenti imprevisti (ma non per questo imprevedibili). Nell’indagine di tali profonde connessioni, e con un riferimento costante all’attualità, grande rilievo è dunque dato non solo all’esame delle ricadute della pandemia – con le sue conseguenze di lungo periodo in termini economici, sociali e demografici – ma anche all’analisi di come queste interagiscono con la crisi ambientale e climatica nonché con le trasformazioni degli scenari energetici. Particolare attenzione è riservata ai cambiamenti in atto nell’ordine mondiale e agli innumerevoli conflitti militari che attraversano lo scenario internazionale, il cui potenziale destabilizzante – che si è manifestato in tutta la sua drammaticità e dirompenza con l’invasione russa dell’Ucraina – influenza le prospettive di crescita e sviluppo in tante zone del mondo, spesso poco “illuminate” dai riflettori mediatici. Resta ampio lo spazio dedicato agli Stati, con dettagliate schede rinnovate nel corredo grafico e cartografico. Accanto al tradizionale esame dei più recenti fatti politici interni, del ruolo assunto dai singoli Paesi nello scacchiere internazionale, degli sviluppi sociali e demografici e della politica energetica e di sicurezza, particolare rilievo viene dato all’analisi delle politiche ambientali e alla tutela dei diritti umani, temi sempre più rilevanti nel dibattito pubblico. Resta inoltre approfondita la ricognizione delle organizzazioni internazionali, mentre l’appendice dei dati permette di valutare ancor più nel dettaglio e in prospettiva comparata i cambiamenti in corso.

Prezzo: € 39
Pagine: 796
Collana:Varia
In libreria da: 29/11/2022

Dieci anni di sfide

In questo volume è raccolto il primo repertorio ragionato e autorizzato degli scritti e dei discorsi di Mario Draghi, dall’assunzione dell’incarico di presidente della Banca centrale europea fino al mandato come presidente del Consiglio. Tornano i temi della crescita e dei giovani, si conservano intatte la vocazione europeista, la fiducia nelle istituzioni, l’ispirazione ai grandi intellettuali della storia (da Cavour a Caffè, da Monnet a De Gasperi). Nel dispiegarsi di dieci anni di politiche e di politica – dalla battaglia per salvare l’euro all’invasione dell’Ucraina, passando per l’ascesa del populismo e la pandemia – emergono nitide le peculiarità di una carriera illustre, che trae solidità da principi e valori cardine, sempre sostenuti con coerenza, incarnati con saldezza, difesi con trasparenza.

Prezzo: € 25
Pagine: 292
Collana:BET
In libreria da: 25/11/2022

L’impresa italiana

L’impresa, grande o piccola che sia, è il motore dello sviluppo economico e quindi del benessere di una nazione. E se le capacità organizzative, manageriali e tecniche di chi la dirige e di chi ci lavora sono la sua vera e propria spina dorsale e costituiscono la base dell’innovazione che rende possibile rispondere alle continue sfide, tanti altri fattori contribuiscono alla sua fortuna: la specificità e il dinamismo dei mercati nazionali, le possibilità e capacità di investimento, il rapporto con lo Stato, la regolamentazione della competizione, la cultura nazionale, politiche di sostegni, salvataggi, logiche di maggiore o minore protezionismo. Quella raccontata in queste pagine da Franco Amatori e introdotta da Ferruccio De Bortoli è una storia che parte dalla grande impresa sorta sul finire dell’Ottocento, a seguito della seconda rivoluzione industriale, nei settori della chimica, della metallurgia, della meccanica, affiancata alla più piccola impresa dei settori manufatturiero, tessile, delle calzature, e giunge ai nostri giorni attraverso gli straordinari progressi dell’elettronica e delle telecomunicazioni e la rivoluzione di Internet e delle infrastrutture per la Rete.

Prezzo: € 10
Pagine: 128
Collana:Voci
In libreria da: 18/11/2022

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sui libri in uscita