Corruzione
Corruzione

Marco D'Alberti

Corruzione






La corruzione degli uomini c’è stata sempre e ovunque. E non è solo dare o promettere denaro per ottenere vantaggi. È anche ricerca di protezioni, di contatti personali, di circoli chiusi, di scorciatoie per “arrivare”. È degrado morale. È trasformismo politico. È cattura delle autorità pubbliche da parte di potentati privati. Ma c’è anche la corruzione del sistema, più forte nei tempi e nei luoghi in cui le istituzioni si indeboliscono. È fatta di leggi sovrabbondanti e oscure, di burocrazia ingombrante e macchinosa, di controlli inefficienti, di scarsa considerazione della concorrenza e del merito: tutti moltiplicatori della corruzione degli uomini. Il libro analizza queste diverse forme della corruzione e indica rimedi per contrastarle.
L’autore fa parlare spesso la letteratura che, dai classici greci e latini fino a Erasmo, Montaigne,
Leopardi, Balzac, Manzoni, Ugo Betti e Sciascia, ha saputo mettere in luce con forza le tante
facce di questo grave male.

La corruzione degli uomini c’è stata sempre e ovunque. E non è solo dare o promettere denaro per ottenere vantaggi. È anche ricerca di protezioni, di contatti personali, di circoli chiusi, di scorciatoie per “arrivare”. È degrado morale. È trasformismo politico. È cattura delle autorità pubbliche da parte di potentati privati. Ma c’è anche la corruzione del sistema, più forte nei tempi e nei luoghi in cui le istituzioni si indeboliscono. È fatta di leggi sovrabbondanti e oscure, di burocrazia ingombrante e macchinosa, di controlli inefficienti, di scarsa considerazione della concorrenza e del merito: tutti moltiplicatori della corruzione degli uomini. Il libro analizza queste diverse forme della corruzione e indica rimedi per contrastarle.
L’autore fa parlare spesso la letteratura che, dai classici greci e latini fino a Erasmo, Montaigne,
Leopardi, Balzac, Manzoni, Ugo Betti e Sciascia, ha saputo mettere in luce con forza le tante
facce di questo grave male.

Contrai -
Prezzo: € 10
Collana: Voci
In libreria: 07/10/2020
ISBN: 9788812008100
Pagine: 132
Non disponibile
Prezzo: €
Collana: Voci
In libreria: 07/10/2020
ISBN:

Gli autori

Marco D'Alberti

Marco D’Alberti è professore emerito di Diritto amministrativo alla Sapienza Università di Roma. È presidente del Consiglio superiore dei beni culturali e membro del Consiglio scientifico dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. Tra i suoi libri più recenti ricordiamo: Diritto amministrativo comparato (il Mulino, 2019). Per Treccani nel 2020 ha diretto con Franco Amatori l’opera in due volumi L’impresa italiana.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sui libri in uscita