Europa
Europa

Mariuccia Salvati

Europa

Luoghi di memoria




Tratto da Europa. Culture e società – opera edita da Treccani con l’intento di prendere in considerazione aspetti della società,
delle culture e dei valori che hanno contribuito a rendere possibile l’unione di Paesi che avevano alle spalle recenti lotte fratricide – questo libro offre una serie di saggi raggruppati sotto il tema ‘luoghi di memoria’. Introdotto e curato da Mariuccia Salvati, il volume parla di luoghi fisici e di luoghi simbolici, anzi, di come alcuni luoghi fisici si trasformino in simboli. Interrogandosi su quali basi culturali e sociali poggino le istituzioni dell’Unione Europea, il volume traccia una geografia che non è solo luogo, ma rappresentazione ricordo. I singoli saggi dedicati al Mar Mediterraneo, al Danubio, al Reno, a Westminster, a Weimar, ad Auschwitz e al muro di Berlino ci rammentano che l’Europa «non è mai stata il risultato di un preordinato percorso storico, bensì sempre una scelta: la scelta di interrompere un percorso conflittuale apparentemente iscritto nelle cose per dare, con la forza delle idee, nuova vita all’Utopia Europea».

Tratto da Europa. Culture e società – opera edita da Treccani con l’intento di prendere in considerazione aspetti della società,
delle culture e dei valori che hanno contribuito a rendere possibile l’unione di Paesi che avevano alle spalle recenti lotte fratricide – questo libro offre una serie di saggi raggruppati sotto il tema ‘luoghi di memoria’. Introdotto e curato da Mariuccia Salvati, il volume parla di luoghi fisici e di luoghi simbolici, anzi, di come alcuni luoghi fisici si trasformino in simboli. Interrogandosi su quali basi culturali e sociali poggino le istituzioni dell’Unione Europea, il volume traccia una geografia che non è solo luogo, ma rappresentazione ricordo. I singoli saggi dedicati al Mar Mediterraneo, al Danubio, al Reno, a Westminster, a Weimar, ad Auschwitz e al muro di Berlino ci rammentano che l’Europa «non è mai stata il risultato di un preordinato percorso storico, bensì sempre una scelta: la scelta di interrompere un percorso conflittuale apparentemente iscritto nelle cose per dare, con la forza delle idee, nuova vita all’Utopia Europea».

Contrai -
Prezzo: € 13
Collana: Voci
In libreria: 08/10/2020
ISBN: 9788812008308
Pagine: 300
Dimensioni: 120x174mm brossura
Prezzo: € 4,99
Collana: Voci
In libreria: 08/10/2020
ISBN: 9788812008247

Gli autori

Mariuccia Salavati

Mariuccia Salvati è stata professore di Storia contemporanea presso l’Università di Bologna dal 1975 al 2013. Per Treccani ha diretto nel 2015, insieme a Loredana Sciolla,
l’opera in 4 volumi L’Italia e le sue regioni. L’età repubblicana. Nel 2017 ha pubblicato per Carocci il volume Passaggi. Italiani dal fascismo alla Repubblica, e poi diretto con Pietro
Costa, sempre per Carocci, la collana «La Costituzione. I principi fondamentali», per la quale è autrice della monografia sull’articolo 4.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sui libri in uscita